Myself

Mare

​Il mare è un elemento unico. Ogni volta ci ritrovo un po’ di me. I primi passi sulla sabbia morbida, quando anche cadendo non ti fai male, una delle poche occasioni in cui puoi permetterti di cadere senza sentire dolore. È l’orgoglio della prima volta in cui sono stata io e l’acqua, niente bracciolo, niente ciambelle, niente adulti. Io, l’acqua e la caparbietà che mi ha consentito di farlo. 

Il mare è l’acqua, rinfrescante, sempre in moto, sempre nuova. Quando ti immergi, specie se l’acqua è fredda, ti senti più nuova anche tu. È l’impatto che toglie il fiato a essere una sfida e come ognuna di esse ti dà qualcosa in più. Mentre nuoti è il rumore del tuo respiro, che senti dentro di te, l’acqua è nelle orecchie, nel naso, nella bocca, è nella testa e occupa tutto. 

Il mare è vento, a volte assordante, non ti fa più sentire i tuoi pensieri o forse se li porta via.

Il mare è sabbia può scottare, può massaggiare, può coccolare. È roccia dolorosa ma che nasconde segreti pieni di vita e di colori. 

Il mare è il luogo in cui riesco a essere felice e triste insieme, in cui mi rilasso e mi stanco, in cui posso stare da sola e stare bene. Io, me stessa e l’acqua intorno a me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...